Radiofrequenza resistiva viso e corpo

Radiofrequenza resistiva multipolare

La radiofrequenza resistiva multipolare prevede l’utilizzo di un manipolo tripolare, quadripolare o esapolare ad emissione ravvicinata per un lavoro specifico ed efficace sui fibroblasti, sul collagene e sull’elastina. La sua azione stimola la produzione di nuove fibre di sostegno con conseguente miglioramento della compattezza e della tonicità tessutale.
La radiofrequenza è consigliata nel trattamento dell’antiaging e del rimodellamento dei tessuti, agisce contro gli inestetismi della cellulite, le adiposità localizzate, il rilassamento cutaneo di viso e corpo, le cicatrici post-acne, i residui e le stasi post liposuzione.

risultati viso e corpo sorprendenti

Per cosa si usa la Radiofrequenza

Come accennato, la radiofrequenza viene utilizzata per correggere ed eliminare inestetismi di vario tipo. Il trattamento può essere effettuato sul viso e sul corpo.

VISO

  • Effetto lifting su viso, collo e decolleté.
  • Pelle del viso più compatta, tesa e consistente.
  • Distensione delle rughe perioculari e nasolabiali.
  • Effetto immediato su rilassamenti palpebrali e zampe di gallina.
  • Riduzione cicatrici dell’acne e altri esiti cicatriziali.
  • Idratazione profonda.

CORPO

  • Tonificazione generale delle zone trattate.
  • Rassodamento addome, glutei, zona interna braccia e cosce.
  • Riduzione smagliature.
  • Perfetto complemento a trattamenti. snellenti e dimagranti.
  • Idratazione profonda.

Caratteristiche tecniche della radiofrequenza resistiva multipolare

La Radiofrequenza resistiva multipolare utilizza il trasferimento energetico di tipo resistivo per generare un riscaldamento dall’interno del corpo (fonte endogena); il principio fisico è la polarizzazione delle molecole, le quali si comportano come dei poli elettrici e si orientano secondo le linee di forza del campo elettrico generato tra gli elettrodi multipolari (tri-quadri-esapolare). La variazione del campo elettrico alla frequenza di 450 kHz, comporta turbolenza e sfregamento delle molecole polarizzate del tessuto, determinando un riscaldamento per attrito.

La profondità di azione dipende dalle dimensioni del manipolo attivo e dal numero di poli, più è piccolo, più l’azione è superficiale e diretta. Risultati: miglioramento e stimolazione della circolazione locale del sangue; riassorbimento e drenaggio dei liquidi in eccesso; riassorbimento edema locale; eliminazione depositi grassi; riduzione della cellulite; miglioramento dell’elasticità dei tessuti, tonificazione.

Richiedi informazioni

0
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna allo shop
    ×